Strega o Dea?

 

Strega o Dea?

 by Tatiana Vishnyakova 

Decalogo della vanità d’estate che fuga l’eterno dilemma: cosa compro? Must I wear?

Esatto, la ricerca di Sua Maestà, l’Accessorio.
 
Earing mania, stravagante, fuori misura, eccentrici, divertenti, esuberanti. Saranno oggetti fetish della stagione? Nelle mie creazioni uso spesso i turchesi. 
 
In Europa la gemma è arrivata dal Mediterraneo orientale, tramite commercianti levantini, definiti genericamente turchi. L’uso della pietra risale molto indietro nel tempo essendo stata utilizzata dagli egizi alcuni millenni prima di Cristo. Gioielli e amuleti destinati ai  Faraoni e alle Regine persiane, considerati il simbolo della presenza divina sulla Terra.
 
Anticamente la Turchese veniva estratta nella Penisola del Sinai e in Iran, l’antica Persia. Qui, per esempio, era la pietra per eccellenza e quando la indossavi si credeva di possedere la fortuna, addirittura era connessa da chi la indossava. Per i nativi americani era la pietra degli spiriti che interessava il regno animale.
 
A livello spirituale la Turchese è considerato il quarto chakra che protegge le vie respiratorie, allontana i pensieri negativi. Ad esempio gli Aztechi la usavano in guerra come talismano per aumentare il coraggio e nello stesso tempo la comunicazione col nemico e per prevenire un pericolo : indossata, addirittura cambiava il colore o si rompeva avvisando il padrone che era in pericolo. Altro antico rituale era quello di pensare nell’antichità che portasse ricchezza e combattesse il malocchio. Vi era una credenza per la quale chi indossava la pietra facendola riflettere con la luce della Luna attirava denaro, ricchezze e le sue energie curative. 
 
Personalmente indosso un anello di Turchese regalatomi dalla nonna, che cerco di non togliere mai e a questo mi ispiro in alcune mie creazioni per creare gioielli in Turchese come simbolo di buona sorte.
 
Le creazioni, raffigurate in foto sono del negozio  Vecchia Mosca, Via Tommaso Salvini, 2, 20122 Milano 
 
Pubblicato: 07/04/2020
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2020 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web