Riapre il Teatro Alla Scala, dopo ben 130 giorni di chiusura.

Il 6 luglio alle ore 20.00. Per il distanziamento anti Covid-19 vi erano solo 600 spettatori, tra cui  il governatore della Lombardia Attilio  Fontana, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.

Riapre il Teatro Alla Scala, dopo ben 130 giorni di chiusura.

 by Laura Astrologo Porché

 
Milano. Gli artisti protagonisti di questa serata eccezionale sono stati: la pianista Beatrice Rana, il violoncellista Mischa Maisky e Simone Piazzola che ha sostituito Luca Salsi il quale non ha potuto partecipare a causa di una indisposizione.
In programma Brahms, Bach e alcune arie d'opera (Andrea Chenier Nemico della Patria), Giuseppe Verdi Don Carlo e Rigoletto "Cortigiani vil razza dannata".
 
Commovente alla fine l'omaggio al grande Maestro Ennio Morricone con l’esecuzione di un brano tratto da “Nuovo Cinema Paradiso“, film di Giuseppe Tornatore che vinse l’Oscar nel 1988 per il miglior film straniero. Il brano è stato eseguito da Beatrice Rana al pianoforte e Micha Mainsky al violoncello.
 
Hanno assistito al concerto anche il governatore della Lombardia Attilio Fontana, il sindaco di Milano Giuseppe Sala e l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.
 
Presenti in platea le signore Laura Astrologo Porché, Laura Pagani Cesa, Francesca Chelli e Cesarina Ferruzzi, nonché
l'amico Mattia Boffi delle @piùaffascinantidiMilano.
 
Pubblicato: 07/07/2020
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2020 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web