MARCELLO CIRILLO: CANTO CON MIA FIGLIA MARIA ELISA

 MI SONO FATTO UN REGALO PER IL NUOVO ANNO

MARCELLO CIRILLO: CANTO CON MIA FIGLIA MARIA ELISA
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
By Angelo Martini
 
La bellissima canzone Hey Jud dei Beatles fa volare la chiesa con tutti i fedeli ed amici di Marcello Cirillo che ammirato guarda sua figlia Maria Elisa che stupisce tutti prendendo con facilità il “Sol” sovracuto con una potenza vocale non indifferente. Un concerto nella chiesa di San Lorenzo Martire a Formello Roma, gremita di gente che chiude alla grande il poker di Concerti “Gospel della Pace” del 4 gennaio, preludio  inizio anno, con la super collaudata Band Orchestra diretta dall’impeccabile  M° Demo Morselli che insieme a Marcello Cirillo, si divertono, distribuendo la loro professionalità ed energia positiva con gli applausi dei Formellesi presenti e di tanti amici accorsi per l’occasione imperdibile.
Immancabile la brava vocalist Francesca Borrelli in duetto con Marcello sulla canzone “Adagio” oramai diventata un loro cult, con le loro voci che si fondono in maniera perfetta e originale, coro diretto dal M° Luca Proietti, dei ragazzi della nota scuola musicale La Bottega del suono, concerto prodotto dalla Duebi eventi di Angelo Busa’ in collaborazione con Carlo Costanzo Vie Musicali produzioni, per la regia di Marcello che ha curato anche i testi.Un Repertorio doc scelto: Che fantastica storia è la vita di Antonello Venditti, Un uomo venuto da molto lontano di Amedeo Minghi, La pace sia con te, Renato Zero, i classici Jingle Bell’s e Jingle Bells Rock, e tanti altri. Molte le personalità presenti il vice presidente del consiglio regionale Giuseppe Cangemi,  il sindaco di Formello Gianfilippo Santi, il Comandante vigili urbani Francucci Leonello, comandante carabinieri D’Aleo Luca Sebastiano, don Antonio Coluccia, Maria Sofia Cirillo, l’organizzatore manager Giancarlo Gneme,  il presentatore musicista Angelo Martini, il campione dei Pesi Welter Nino La Rocca, la cantante romana Diana Fillo, la modella Venezuelana Jollie Mercanti ed altri ospiti importanti.
E’ una grande emozione cantare nella mia città, con i tanti allievi della Bottega del Suono che ho creato, con il mio amico il M° Demo Morselli che mi ha insegnato tanto, soprattutto il valore della vera amicizia, - ci racconta con emozione Marcello - ma oggi la cosa più bella è aver condiviso questo palco cosi speciale ed unico all’interno della nostra chiesa, con mia figlia Maria Elisa, la sua voce rimarrà indelebile incisa nella mia memoria musicale, della mia anima”
 
 
Pubblicato: 18/01/2019
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2019 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web