“EROS e Vendetta” di Salvatore Scirè

 

“EROS  e Vendetta” di Salvatore Scirè

 by Sabina Fattibene

 

Al Teatro Petrolini di Roma è andato in scena dal 5 al 10 Aprile 2022 un nuovo lavoro di Salvatore Scirè autore e regista teatrale.

 

Questa nuova commedia “Eros e Vendetta” è incentrata su un eros trasgressivo, fatto di giochi erotici tra  coppie, voyeurismo, dove non è concesso all'amore di  farne parte ma il solo piacere del sesso. 

 

I protagonisti sono una coppia sposata con una lei vogliosa di passione ed un lui impotente, che però concede a lei Lisa  di prendersi le sue libertà a patto che non si lasci coinvolgere in una relazione amorosa,se ciò fosse accaduto l'Eros mutava in  Vendetta. 

 

Sul palco diversi sono i personaggi che si alternano amiche compiacenti e un amico che si presta ai giochi erotici di gruppo e singolarmente con Lisa,il tutto immerso in una atmosfera perversa di forte sensualità, con un finale che diventa drammatico.

 

Questa drammaturgia ricorda un fatto di cronaca avvenuto negli anni 70, i cui personaggi erano i marchesi Casati Stampa di Songino, una coppia aperta dove la signora marchesa aveva rapporti con uomini sotto lo sguardo del marito.

 

Tutto sembrava andare bene fino a quando successe un qualcosa non previsto l'innamoramento  da parte della marchesa per uno degli uomini che lei frequentava è questo le fu fatale. 

 

L'autore con questa opera mette l'accento sul rischio che alcune pratiche apparentemente accettate come normali, in realtà proprio normali non sono  o almeno non per tutti. Purtroppo quando la psiche di qualcuno cede e subisce inattese alterazioni le conseguenze possono portare a conclusioni impensabili, oltre ogni volontà, arrivare alla follia. 

L'atto unico scritto e diretto da Salvatore Scirè, interpretato da Elisa Forte insieme a Pierfrancesco Galeri, Pierpaolo Di Giacomo, Olga Matsyna, Roberta Milia e Angelica Granato Renzi Luci e Fonica di Giorgia Panettieri.

 

Pubblicato: 12/04/2022
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2022 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web