L’estate di All’Origine è open air, per cene gourmet e aperitivi di pesce (e non solo)

 

L’estate di All’Origine è open air, per cene gourmet e aperitivi di pesce (e non solo)

 Il ristorante di zona Guastalla triplica il suo dehors e introduce un inedito aperitivo prolungato a base di ostriche, pesce crudo e chicche gourmet del talentuoso chef Fabio Titone

Milano. L’estate 2020 del ristorante All’Origine è da vivere in strada. Con due grandi novità: un dehors che occupa gran parte del marciapiede antistante il locale, dove una quarantina di ospiti potranno comodamente godere, nel rispetto del distanziamento previsto dalle norme previste dall’emergenza Covid-19, delle specialità delle golose ricette del giovane chef torinese, per pranzi e cene sotto l’ombrellone, ma anche per la prima volta di un aperitivo per palati gourmet.

Una formula inedita per il ristorante che finora non aveva mai previsto un aperitivo da proporre alla sua clientela ricercata. Ma la possibilità di espandere il dehors e la maggiore richiesta di spazi dove vivere una serata all’aria aperta hanno fatto pensare al patron e chef Fabio Titone ad un format particolare per palati golosi. Dalle 18 fino a chiusura, parte dei tavoli saranno dedicati a chi vorrà semplicemente sorseggiare vini al calice scegliendo tra bianchi, rossi e bollicine di un’ampia lista di etichette selezionate dalla cantina di All’Origine. Dallo Chablis “Louis Moreau” al Blangé Langhe Arneis D.O.C. Ceretto, dall’Amarone della Valpolicella D.O.C.G. “Bertani” al Brunello di Montalcino D.O.C.G. “Carpineto, dal Prosecco Valdobbiadene Extra Dry “Col del Sas” al Franciacorta Satén “Romantica”. Sono solo alcuni dei vini che, a partire da 11€ al calice saranno sempre accompagnati da un tris di golose chicche gourmet che variano giornalmente a seconda dell’estro dello chef: dal bacio di dama cacio e pepe all’agrodolce di verdurine con granita all’aceto di mele, dalla zucca in doppia consistenza con semi di zucca glassati alla focaccina con lardo di Colonnata o ai grissini al pomodoro, al nero di seppia e di semola stirati a mano ogni giorno da Fabio. Per chi invece ha voglia di qualcosa di più è possibile ordinare un tagliere di salumi della Valle di Lanzo con prosciutto di Parma a 14€ o un plateau di pesce Royal (1 gambero rosso, 1 ostrica, 1 scampo e frutta di stagione) a 18€. E ancora si può optare per i "Box" di vino e cibo abbinati dallo Chef: l’Ostriche e Champagne (4 ostriche + 1 calice di Champagne) o la degustazione “Tre piccoli calici con tre stuzzichini dello Chef”, entrambe proposte a 25€.

Per chi invece desidera cenare, godendo di una food experience unica in completo relax, il menu per l’estate 2020 comprende: selezioni di crudi di pescato, antipasti come il Gambero rosso di Mazara con ciliegia marinata e gel di pomodorino all’arancia o il Cappuccino ai funghi porcini con doppia consistenza di parmigiano; primi come le Chicche di ricotta con vellutata di piselli e vongole o il Risotto Vialone Nano alla milanese con ostriche e Franciacorta; secondi come il Bollito non bollito di guancia di vitello nappato al Nebbiolo con gel di peperoni, la Coda di rospo con semi di lino, fave, pomodorini al brandy, patate e bacche di goji o l’imperdibile Ossobuco arrosto con tartare di Fassona battuta al coltello con gelato di Parmigiano Reggiano e caviale di aceto balsamico. 

Il tutto proposto con un impiattamento che colpisce la vista e servito con professionalità dallo staff in sala, discreto ed esperto nel consigliare i vini più adatti da abbinare ai piatti,

 

Alcune info sul ristorante e su chef Fabio Titone:

All’Origine, nomen omen che definisce la filosofia del giovane chef originario di Torino, ventisei anni appena compiuti di cui gli ultimi undici passati dietro i fornelli, tra brigate stellate come quella del Dolce Stil Novo di Alfredo Russo all’interno della reggia di Venaria Reale, quella del Refettorio Ambrosiano fino all’apertura, quattro anni fa, del suo regno milanese. Una grande esperienza che rispecchia tutto l’amore e la passione per il cibo di chef Fabio: una dedizione maniacale fatta di ricerca, selezione delle materie prime e una costante voglia di innovazione della tradizione gastronomica italiana, tra tecniche innovative e creatività. Nella sua cucina a vista ama sperimentare, giocare tra dolce e salato, creare cromie, spugne alimentari, arie aromatizzate, utilizzare clorofille, affumicature e infusioni, per regalare emozioni e stupire il palato dei suoi ospiti. E come vuole l’origine della cucina del Bel Paese tutto deve essere realizzato in casa: dal pane alla pasta di semola trafilata al bronzo, da quella all’uovo o ripiena che sia, dalle sferificazioni al gelato e ai vari dessert.

 

 

All’Origine

Via Lamarmora 36

20122 - Milano

Tel. 02.5464312

Sempre aperto la sera, a pranzo dal lunedì al venerdì

Orari cucina: dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 23

Prezzo 30-40€

Carte di credito: tutte

Animali: si, purchè educati

www.ristoranteallorigine.com

www.ristoranteallorigineshop.it

FB ristoranteallorigine

Instagram ristorante_allorigine

Pubblicato: 06/07/2020
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2020 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web