Guido Carlucci: "La Gioconda del Louvre non è di Leonardo da Vinci ma del suo allievo Salai".

 I caratteri della firma del Salai sarebbero stati volontariamente celati da Leonardo da Vinci per la nota rigidità della Chiesa epocale in merito alle unioni gay.

by Angelo Martini

Guido Carlucci: "La Gioconda del Louvre non è di Leonardo da Vinci ma del suo allievo Salai".

 Il famoso Ritratto della Gioconda ha sempre affascinato il Mondo intero per il misterioso e dolce suo sorriso che evoca sensazioni personali e altresì per lo sguardo cangevole che si direziona in posizione diversa secondo la visione assunta.
Diversi artisti hanno scritto sulla "Monna Lisa" e paventato ipotesi.

Guido Carlucci, artista e ricercatore esperto, ha analizzato a fondo l'Opera tramite un lavoro sempre più minuzioso al fine di estrapolare da Essa i tanti misteri che l'avvolgevano. Un duro percorso di Studio quello del Maestro citato che ha dato risultanze più che positive al riguardo. Guido Carlucci ha sempre espresso una sua convinzione certa: la "Monna" è di "Salai", Giacomo Caprotti allievo del da Vinci e suo amante.

Ciò non é dettato dalla fantasia del Maestro ma da prove concrete che Guido Carlucci ha messo a fuoco diversi anni fa nell'Opera attribuita a Leonardo da Vinci: nei suoi video postati, tutti hanno potuto visionare le scritte da lui scoperte, cioè quelle rifacentesi al Salai, sia in corsivo che in carattere stampatello. Nell'Opera esse infatti sono disseminate ovunque! Il Maestro ha sempre asserito che detti  caratteri di lettere sono stati volontariamente celati dal da Vinci per la nota rigidità della Chiesa epocale sulle unioni gay.
Questo studio, avvalorato da prove visibili è stato altresì riconosciuto positivamente su "Oriundi italiani nel mondo" e sulla Rivista portoghese "Fenix ". Carlucci ha altresì dimostrato tramite le sue continue analisi che  Salai sarebbe stato l'autore della "Gioconda" o abbia concorso in larga parte alla sua riproduzione.

Queste importanti scoperte dovrebbero essere prese al vaglio da Personalità serie e amanti dell'arte al fine di una chiarificazione esaustiva in merito. A  tall proposito, già  il Brasile, il Portogallo e gli USA si sono espressi in merito con giudizio positivo.

--------------------------------------------------------------

PUBBLICITA'

 entra per registrarti su www.Shopping-DonnaDonna.com ed ottenere  il Bonus acquisto di € 30,00

 

Pubblicato: 24/03/2019
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2019 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web