ENZO NASILLO E ALLA SUA ASSOCIAZIONE ENZO FOUNDATION

ENZO NASILLO E ALLA SUA ASSOCIAZIONE ENZO FOUNDATION

by Rosa Spampanato

Mi chiamo Enzo Nasillo (all’anagrafe VINCENZO,Nasillo è il mio soprannome diventato oramai il mio cognome) “Sono un ragazzo estremamente semplice, sensibile, fondamentalmente buono. Amo la mia famiglia, la mia vita, mi considero un fortunato perché: già il solo fatto di esser venuto al mondo e godere delle bellezze che esso ci offre per me è un miracolo. Sono “papà” di uno splendido bambino Keniota, SIMON, che amo immensamente e che mi ha proiettato verso una realtà cruda, ma allo stesso tempo necessaria a forgiare il mio carattere e a guardare il mondo con occhi differenti.”

Sappiamo che hai creato l’Associazione Enzo Foundation, parlaci di questo progetto così importante:
“La Enzo Foundation è nata circa un anno e mezzo fa. Viaggiando in continuazione scelsi di visitare il Kenya. In Kenya mi ritrovai per caso in un orfanotrofio, il God Our Father Centre For Needy Children, e lì nacque l’idea della mia associazione. Lì incrociai per la prima volta gli occhi del mio piccolo Simon, che seguo da ormai 3 anni, e da diversi mesi ho inoltrato la documentazione per poter ottenere il suo affidamento legale. L’approccio con quella realtà fu duro, e al rientro in Italia mi impegnai a creare quindi un’associazione insieme alle mie due amiche/sorelle Luciana ed Ornella. Proposi il mio progetto al mio avvocato (Vincenzo Arino), che subito si adoperò per far sì che l’associazione nascesse subito. Da allora ogni 2/4 mesi, a volte anche molto più frequentemente, vado in Kenya. Attualmente aiuto anche la DABASO PRY SCHOOL che raccoglie circa 400 bambini.
E’ un impegno duro e difficile ma che faccio con immenso amore, e per questo, Ringrazio la mia famiglia per appoggiare le mie scelte ed essermi sempre accanto; Ida Rendano che è la mia migliore amica(una sorella proprio) e mi sentirei davvero perso senza lei perché è cardine fondamentale della mia vita; René Bonante che è per me un maestro, una persona saggia da cui cerco di imparare il più possibile; grazie a tutte le persone che mi aiutano nei progetti benefici regalando cosi un sorriso a chi è meno fortunato ed infine grazie a te Rosa che sei semplicemente straodinaria”.

Per chi volesse contattare Enzo e la sua fondazione, qui di seguito i suoi contatti social:

“Enzo Foundation”(Facebook)

EMAIL enzofoundation@gmail.com

GRAZIE A ENZO NASILLO E ALLA SUA ASSOCIAZIONE ENZO FOUNDATION

Pubblicato: 16/05/2019
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2019 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web