APRE IN ITALIA ‘GLAMSMILE’,

UNA NUOVA FRONTIERA DELL’ODONTOIATRIA ESTETICA GIA’ CONOSCIUTA ALL’ESTERO

APRE IN ITALIA ‘GLAMSMILE’,

Oggi tutti coloro che vogliono avere un bel sorriso e denti perfetti possono usufruire di faccette sottilissime che li ricoprono grazie ad una nuova frontiera dell’ odontoiatria e dell’estetica: GlamSmile. Questo marchio, leader nel settore dell’odontoiatria estetica, nato prima in Belgio poi in Cina, Germania e altri paesi del mondo, è ora approdato in Italia a Roma nella centralissima via del Corso. Lo studio GlamSmile, vuole offrire al cliente una consulenza personalizzata, finalizzata alla scelta del rimedio odontoiatrico ed estetico più idoneo. Si avvale di fatto della consulenza del curatore di immagine Stefano Borgarzone, che ha sperimentato personalmente la tecnica delle faccette dentali. In onda pure nel programma “Uno mattina Rosa” Rai Uno, con la rubrica “Alla maniera di…” l’esperto spiega che la scelta delle faccette deve essere in relazione alle proporzioni del volto e alla sfumature di colore, sapendo che non si può avere una standardizzazione del prodotto. La tonalità dei denti deve essere in armonia con la pelle e con il bianco degli occhi. E’ importante la fisionomia del volto, la forma delle labbra, del sorriso ma anche la luminosità degli occhi, poiché quando una persona parla si nota subito lo sguardo e la bocca e sono proprio queste ultime due caratteristiche del viso che attraggono maggiormente in una persona.

Per ottenere il risultato voluto occorrono 2 sole visite: la prima per discutere con il consulente e il dentista, la seconda per l’applicazione delle faccette, con un brevetto esclusivo che consente di realizzare l’operazione in poco più di un’ora. Il trattamento è definitivo e le faccette durano tutta la vita. Queste faccette sono di porcellana vetrosa, il paziente non ha bisogno di anestesia e non ha fastidi nel decorso post applicazione, diventano un corpo unico con il dente che non necessita di riduzioni. Sono applicate da un’età di 16 anni in su, tuttavia non vengono eseguite ad esempio per due denti soli poiché il risultato di questi non sarebbe in armonia con gli altri. Si può però scegliere di fare l’arcata superiore, quella inferiore o entrambe a secondo delle necessità di ciascuno!

                                                                                                                                                                                                              B.D.

 

Pubblicato: 07/11/2012
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2021 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web