IO STO A CASA....QUESTIONE DI STILE

IO STO A CASA....QUESTIONE DI STILE

 by  Tatiana Vishnyakova 

Cominciamo a coltivare le buone maniere e concentriamoci sullo stile e sulla bellezza. Super inizio, la vostra presentazione, il vostro aspetto fisico sono una enorme motivazione. Non serve una cotonatura anni 80, e trucco nunziale post soviet, lasciate i capelli curati e quasi al vento: fai cavalcare la tua immaginazione, come se avessi appena fatto all'amore! Curare l’aspetto fisico è fondamentale, inizia dal viso (creme, maschere, chiediamo dopo al cosmetologo e al farmacista cosa servirebbe) e quando indosserete il vestito, il vostro ego dovrà essere soddisfatto: la soddisfazione personale infatti è il fattore più importante! 

Come state dentro, vi assicuro, si vede fuori, nel senso che le buone maniere non dipendono dall’indumento indossato, è più importante essere curati nei dettagli, non imitate la zia ricca o la super modella, il vostro idolo degli anni 90, create, pensate un po' cosa potrebbe essere il vostro inconfondibile e riconoscibile... 
Tante donne dicono: quando dimagrisco lo metto. Ma va ...!!! Ripeti questo ogni anno e il tuo armadio crolla a pezzi, il peso è semplicemente un numero.. 
 
Sei una donna e sei femminile, nessuno ti vieta di indossare il tuo amabile jeans, il tubino nero. Oggi sapete di cosa parliamo ? Si, si di come vestiamo a casa, qualcuna comincia a ridere, non mi vede nessuno.. Sei tu che ti guardi con il tuo pigiama con Hello Kitty, pantaloni bucati e pantofole profumate dalla natura umana.. 
Dunque, al mattino... Acqua Sanoflore con essenze di fiordaliso, rose, amatevi, mettete un maglione di cashmere, parigine, capelli ordinati, legati o sciolti , gocce di profumo fresco addosso, provate già dal primo mattino a circondarvi dalle cose belle, che vi alzano l’umore: fino al 3 Aprile dovete rimanere a casa,  e questo sarà un fantastico modo di cominciare a fare al primo Round mattutino e quotidiano. 
Armadio..Paura? Niente paura non confondere te stessa con  il muratore, non imbianchi la casa. Via il maglione, pantaloni rotti, vestiti mai usati, non metterli mai, o si, e non illuderti non si dimagrisce in fretta. Da 20 anni tieni il tuo vestito, di quando eri più magra.. Sii buttalo.., liberati... le nostre nonne e bisnonne erano più pratiche e concrete, guardaroba da massimo 15 pezzi.. 
Ami un vestito? ok, ami i jeans? Segui il tuo stile. 
 
E impossibile illudersi, non ti togle 20 anni la gonna corta, se ne hai 45. Se sei romantica è inutile che diventi dark. 
Non cercare di essere  una Principessa: saresti ridicola..
Sinceramente non è tanto importante quanti vestiti hai, ricorda che il corpo è unico. Basta poco per essere stilosa , senza seguire il gusto altrui. 
 
Un paio di consigli, please: non calze color carne e non calze tatuate, non più di tre colori addosso.. E se vuoi rouge sulle labbra, non usare la matita più scura e, come diceva la mia truccatrice, hai le labbra, usa il rosso..
Pubblicato: 11/03/2020
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2020 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web