Cinzia Diddi consulente di immagine e stilista , contesa da costumisti e televisione

 

Cinzia Diddi consulente di immagine e stilista , contesa da costumisti e televisione
 
 
Cinzia Diddi è una nota Stilista Fiorentina conosciuta per aver vestito molti vip, per il suo Luxury brand e per l’ultimo libro scritto La Stella più bella.
Costante il suo impegno nel sociale contro il femminicidio e durante il lockdown molto impegnata al sostegno dei più bisognosi: ha donato mascherine, e aiutato economicamente la Protezione Civile a favore di ospedali per l’emergenza Covid.
 
A cosa sta lavorando adesso?
La mia passione è creare, sono sempre in movimento, mi piace il dinamismo della vita.
Sto curando l’immagine di un personaggio RAI ma ancora non posso anticipare niente ma fornirò alcune foto degli outfit.
La modella dello shooting e’ Irene Casartelli e la giovane fotografa e’ Matilde Bessi , una bella squadra di lavoro che ci ha portato a raggiungere degli ottimi successi.
Non posso svelare molto!
 
Come è Cinzia Diddi sul lavoro?
Amo far sentire le persone a suo agio, lavorare in un bel clima è fondamentale per ottenere il massimo.
Io seguo tutto, dalla creazione ai dettagli, alle pose durante lo shooting e deve essere fatto come dico io , indiscutibilmente, di questo non transigo! Io ho studiato proprio per poter padroneggiare ogni fase del mio lavoro!
 
E poi ha altri progetti?
Moltissimi ma uno in particolare mi sta entusiasmando.
Sono la fashion designer di Fabrice Pascal Quagliotti nella sua esperienza da solista che è appena iniziata, un bellissimo progetto.
 
La collezione A/I 2020 e’ molto particolare?
È una collezione all’insegna del colore, ma soprattutto ho deciso di fare le foto dello shooting nella nostra Italia: Roma, piazza di Spagna, il Colosseo, Prato, Siena, Firenze, Pistoia , Montecatini e molte altre Città .
 
Ha un titolo interessante?
Amata Terra: scopriamo l’Italia......oltrepassando i confini dell’egoismo.
 
Giungerà un’alba nuova per coloro che sfidano i momenti bui.
 
Durante il lockdown ho scritto un libro nel quale ho raccolto poesie, disegni e foto delle mie creazioni di moda.
Hanno dato il loro contributo molto personaggi del mondo dello spettacolo, della musica, dell’arte, avvocati e psicologi raccontando con sincerità come stavano vivendo l’isolamento sociale e quanto stavano cambiando e riflettendo grazie ad esso.
La sincerità è il privilegio delle menti libere.
Ci siamo ripetuti innumerevoli volte :
- Andrà tutto bene.
Ma se i pensieri non sono supportati da azioni difficilmente accadrà.
Chi rispetta le regole è saggio!
Nasce da qui lo shooting della mia Collezione A/I 2020, 2021.
Tra le tante regole etiche da seguire sarebbe bene non muoversi dall’ Italia alla volta di paesi esteri per limitare la possibilità di contagi.
Senza seguire le regole non si riesce a controllare un’epidemia, Il fatto che ci sia stato in questi mesi una diminuzione dei contagi non può giustificare la promozione dell’idea di normalità. 

Ho riflettuto molto su questo ed ho pensato che questa pandemia ci sta “regalando” la possibilità di scoprire la nostra terra, di visitare luoghi sconosciuti. 

19/10/2020
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2020 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web