Libertà! Arte contemporanea al Castello di Lajone a cura di Luca Beatrice.

 

Libertà! Arte contemporanea al Castello di Lajone a cura di Luca Beatrice.

 by Laura Astrologo Porchè

 

“Il prezzo della libertà è la solitudine” come scriveva  lo scrittore statunitense Jonathan Franzen nel suo romanzo “Libertà”.

Questo è il titolo della mostra promossa dall’organizzazione no-profit Lajoneart, progetto artistico culturale ideato nel 2016 dal fondatore Marco Farronato e dalla sua famiglia presso il Castello di Lajone (1624 anno di fondazione), sito sulle colline del Monferrato vicino a Quattordio (Alessandria).

In una cornice d’incanto che armonizza l’antica bellezza del luogo con elementi del mondo contemporaneo, i Sigg. Farronato hanno realizzato una sorta di ecosistema con un impatto ecologico prossimo allo zero e si sono resi mecenati di un progetto che spazia dalle mostre d’arte contemporanea, a programmi speciali per giovani artisti emergenti che in questo luogo possono trovare quiete ed ispirazione.  

Con grande gioia l’8 luglio scorso, rispondendo all’invito della signora Emanuela Gastaldello Farronato, un gruppo di signore milanesi, tra cui ho avuto il privilegio di essere inclusa, si è recato in visita a questa mostra che è molto di più di una semplice rassegna collettiva.

I nostri occhi sbalorditi hanno potuto ammirare tutta una selezione di opere di artisti emergenti sul tema della libertà, disseminate un po’ dappertutto nella vasta e splendida proprietà con installazioni davvero interessanti. Alcuni nomi dei talenti: Lula Broglio, Edoardo Manzoni, Matteo Montani, Francesco Pacelli, Aurora Paolillo, Massimiliano Pelletti, Edoardo Piermattei, Matilde Sambo, Francesco Schiaparelli, in arte Snote e Ivano Troisi.

Le opere dialogano in perfetto connubio con la quadreria della collezione permanente del castello: in particolare, ho potuto apprezzare i pastelli ed oli di dame dei secoli XVIII e XIX ed importanti tele del Novecento italiano (De Pisis, Carrà) e spagnolo (Picasso, Mirò).

La giornata è stata allietata da un bel pranzo in compagnia della gentile padrona di casa che ringraziamo ancora per averci dato l’opportunità di ammirare delle opere così significative in un quadro da sogno.

·         La mostra resterà aperta fino al 1 novembre 2020. Contatti: email: info@lajoneart.com Facebook/instagram: lajoneart  Web: http://www.lajoneart.com

 

Pubblicato: 11/07/2020
Share:


I NOSTRI SITI



Ultime interviste

© Copyright 2012-2020 DonnaDonna.eu - Privacy Policy - Cookie Policy
Realizzazione siti web